Il progetto

La rilevanza culturale del progetto “Ritorno alla Torre” è data dall’importanza storica del luogo e dall’approccio globale delle attività. Il sito di Torre Alemanna si distingue per essere l’unico insediamento teutonico masseriale fortificato oggi esistente non solo in Italia, ma in tutta l’area mediterranea. Per le sue vicende storiche inoltre si collega al percorso della via Francigena e in generale rappresenta un riferimento per l’influenza culturale tedesca in Puglia. Le attività del programma sono rivolte a un vasto pubblico, differenziato per target di utenza. La partecipazione di esperti, partner e artisti coinvolti assicura attività ed eventi di alto impatto innovativo, alto livello qualitativo e grande coinvolgimento.
Il progetto articola le varie attività intorno a un unico filo conduttore: il tema della riscoperta del periodo medievale e del patrimonio culturale di Torre Alemanna. E mira a un coinvolgimento immersivo, esperienziale ed emozionale. Lo spirito evocativo del luogo è talmente forte che da solo coinvolge lo spettatore in maniera diretta nella conoscenza del periodo storico trattato e del sito storico-artistico di Torre Alemanna.
Le modalità di valorizzazione scelte sono: teatralizzazione, rievocazione storica, fruizione esperienziale, laboratori artistici e di lettura, laboratori di fruizione.
Il progetto ben si inserisce nell’attività di promozione e valorizzazione del patrimonio culturale regionale periferico, in quanto le iniziative avranno luogo in una realtà museale ancora poco nota, seppure detentrice di storia, tradizioni, identità locale, in un’ottica di pluralismo culturale.

Docufilm

Una guida turistica giunge a Torre Alemanna. È da sola, arriva in auto, parcheggia. Tira fuori le chiavi, apre il portone di ferro.
Non parla. Ragiona, riflette, pensa. Entra nelle stanze, gira, contempla ciò che ha intorno.
Quante cose è stato questo posto? Una masseria fortificata, una nobile dimora, una casa privata, un rudere abbandonato. Un museo.
Quanto tempo è passato, quante persone sono passate? I muri che tocca con le dita sono molti più grandi di lei, i suoi piedi che camminano sulla pietra in realtà camminano come sopra a un ponte: sospeso sulla Storia, costruito da chi questo posto l’ha risarcito.
Torre Alemanna è una unità astronomica, un buco nero: un concentrato spazio-temporale dove passato, presente e futuro si tengono stretti in un punto.
Mentre la guida si aggira nello spazio, appaiono di quando in quando scene d’epoca: piccole ricostruzioni in costume, mute, che animano alcune stanze.
La guida infine sale i ventiquattro metri della torre, scalino dopo scalino si finisce al terzo piano. La donna si avvicina a spiare dalle finestrelle scavate nei muri.
Cosa c’è lì fuori? Su cosa affaccia Torre Alemanna? Su distese di campi coltivati e colline. Si affaccia su tutto ciò che è cambiato, mentre quella era lì. Sempre, inamovibile – la torre: di vedetta.

Produzione video JR Studio

Chris LiiTeacher

Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.

Allen RosyTeacher

Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.

Virtual Tour

Puoi visitare il Complesso Museale di Torre Alemanna ovunque tu sia, quando e ogni volta che vuoi, grazie al Virtual Tour di Torre Alemanna. Si possono attraversare i corridoi della domus teutonica, entrare nelle sale e ammirare il patrimonio del Museo delle Ceramiche con un semplice clic. Realizzato da Andrea Belardinelli

Chris LiiTeacher

Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.

Allen RosyTeacher

Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.

La Cooperativa Frequenze

La società cooperativa Frequenze a r. l., costituita nel 2016, è una start up innovativa a vocazione sociale che nasce ed opera per lo sviluppo di prodotti, servizi e progetti culturali, in particolare attraverso la consulenza, progettazione e gestione di attività nei settori della valorizzazione e fruizione culturale e promozione turistica.

Dal 2018 gestisce il Polo museale di Torre Alemanna, presso cui ha attivato numerosi servizi museali ed un ricco e variegato programma di attività culturali. Visite guidate, laboratori didattici di educazione museale, concerti, spettacoli, reading, aperture al chiaro di luna, notti in sacco a pelo con autori di letteratura dell’infanzia, degustazioni enogastronomiche, adesione a campagne nazionali (come la Giornata delle Famiglie Al Museo (FAMu), Giornata Internazionale dei Musei o Giornate di Primavera del FAI), sono alcune delle attività in corso che mirano a far conoscere a cittadini e turisti Torre Alemanna ed aprire il complesso a differenti target di utenza (scuole, famiglie, gruppi e visitatori individuali), nella convinzione che è dalle esperienze del passato e dalla sua storia che un territorio può e deve ripartire per diventare innovativo e sviluppare nuove opportunità di crescita culturale, sociale ed economica.